Edgar Degas – L’assenzio – Olio su tela (92×68 cm) – Museo d’Orsay, Parigi

12 maggio 2020 – Oggi vogliamo proporvi un dipinto a olio su tela dell’artista impressionista Edgar Degas.
Il dipinto intitolato L’assenzio, dal nome di un liquore ritenuto responsabile della diffusione dell’alcolismo nelle classi popolari, è ambientato nel bar parigino “il Café Nouvelle” dove dal 1876, si riunivano i pittori impressionisti.
Quello che ci colpiva è che ci si ritrova davanti a un fatto di vita, il dipinto infatti mostra una donna afflitta da un forte disagio interiore e noi spettatori inevitabilmente guardando il dipinto entriamo a far parte della scena (se notate la disposizione dei tavoli forma un sette e noi ci ritroviamo proprio seduti dietro al tavolo in primo piano!)
Non siamo quindi spettatori ignari e inconsapevoli, ma ci ritroviamo costretti a prenderci carico delle problematiche che emergono. L’uomo e la donna, povera prostituta, sono assorti nei propri pensieri, abbruttiti dalla vita e dell’alcool, indifferenti l’uno all’altro.
Degas ci vuole dire che non basta trovarsi vicino a una persona per aiutarla a uscire dal suo disagio, ma che serve vincere l’indifferenza con dialogo ed empatia!
È anche interessante notare come la donna indossi abiti alla moda, il fiocco sul capello e sulle scarpe soni in pandan, è tutta agghindata: una perfetta maschera dietro alla quale nascondere il suo tormento.

Giulia e Monnie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *